Blog

La grande mole di dati processata ogni giorno in ambito aziendale impone una precisa scelta in termini di gestione digitale anche della direzione legale.

Esistono invero diversi aspetti da considerare laddove si voglia intraprendere un percorso di effettivo ripensamento in tal senso dell’attività di direzione legale, essendo diversificati i campi di azione: si spazia dall’impostazione dell’attività di gestione documentale sino alla conservazione della documentazione prodotta, passando per le attività di gestione del contenzioso stragiudiziale e di assistenza al legale esterno in caso di contenzioso giudiziale.

Occorre dunque considerare in primo luogo la necessità che l’attività della direzione legale sia pienamente integrata con quelle che sono le risorse digitali dell’azienda.

È bene ad esempio che il flusso documentale della richiesta di pareri sia integrato all’interno del gestionale in modo che il processo di “richiesta parere – elaborazione – recapito” venga sottratto alla circolazione via e-mail; ciò per un duplice motivo: innanzitutto per migliorare l’efficienza del sistema visto l’indubbio vantaggio che si verrebbe a creare in termini di velocità nella trasmissione delle informazioni; in secondo luogo per l’enorme risparmio in termini di documentazione prodotta dal sistema.

CONTINUA A LEGGERE

L'articolo La digitalizzazione della direzione legale sembra essere il primo su Euroconference Legal.