Blog

Anche quest’anno Cassa Forense indice per l’anno 2019 un bando per l’assegnazione di contributi per l’acquisto di nuovi strumenti informatici per lo studio legale.

Il contributo una tantum sarà pari al 50% della spesa complessiva sostenuta (al netto di Iva e documentate da fattura), e non potrà essere inferiore ai 300€ e non superiore ai 1.500€.

Cosa prevede il bando?

L’art. 14, lett. a7) del Regolamento l’erogazione dell’assistenza e la delibera del 6 giugno 2019, del Consiglio d’Amministrazione indice per il 2019 un bando del valore di € 2.650.000 per assegnare contributi a chi acquista nuovi strumenti informatici per lo studio legale.

Chi può presentare domanda?

I destinatari del bando sono tutti che alla data di presentazione della domanda sono iscritti alla Cassa o all’Albo con procedimento di iscrizione alla Cassa in corso, non sospesi, né cancellati dall’Albo. Sono esclusi tutti coloro che hanno già percepito lo stesso contributo grazie al bando n. 9/2019.

CONTINUA A LEGGERE

L'articolo Avvocati: contributi fino a Euro 1.500,00 per l’acquisto di strumenti informatici sembra essere il primo su Euroconference Legal.