Blog

legal-certificazioni

Come richiedere i certificati anagrafici online per avvocati

Nell’era digitale, la semplificazione dei processi è un’esigenza che accompagna ogni settore, incluso quello legale.

La richiesta di certificati anagrafici, un tempo gravosa e dispendiosa in termini di tempo, si è finalmente snellita grazie all’accesso online tramite il portale ANPR (Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente). L’accesso al portale ANPR è semplice e intuitivo, e la procedura di richiesta è rapida e sicura.

In questo approfondimento di TeamSystem, spiegheremo passo dopo passo come gli Avvocati possono richiedere i certificati anagrafici online, risparmiando tempo e risorse preziose.

Cosa sono i certificati anagrafici?

I certificati anagrafici sono documenti che attestano le informazioni anagrafiche di un cittadino, come nome, cognome, data e luogo di nascita, cittadinanza, residenza e stato civile. Sono spesso richiesti per diverse finalità, tra cui:

  • Atti legali: rogiti notarili, compravendite immobiliari, pratiche di successione
  • Iscrizioni a concorsi: pubblici o privati
  • Richiesta di documenti: passaporto, carta d’identità, patente di guida
  • Domande di lavoro: presentazione del curriculum vitae

Perché gli avvocati hanno bisogno dei certificati anagrafici?

Nell’esercizio della loro professione, gli Avvocati necessitano frequentemente di certificati anagrafici per:

  • Verificare l’identità dei clienti e delle controparti
  • Assolvere a obblighi di legge in diverse pratiche legali
  • Tutelare i diritti dei propri assistiti

Prima dell’avvento del servizio online, la richiesta di certificati anagrafici implicava lunghe code agli sportelli comunali, con perdite di tempo e disagi.

La richiesta online dei certificati anagrafici rappresenta invece un notevole vantaggio per gli Avvocati, che possono:

  • Ridurre i tempi di attesa
  • Eliminare le code agli sportelli comunali
  • Semplificare le procedure burocratiche
  • Ottimizzare la gestione delle pratiche legali

In un contesto professionale in cui l’efficienza è fondamentale, la digitalizzazione dei servizi si propone come una risorsa preziosa per gli Avvocati, che possono così concentrarsi maggiormente sugli aspetti strategici della loro attività.

Come fare la richiesta online dei certificati anagrafici

Grazie al portale ANPR, gli avvocati possono richiedere i certificati anagrafici online in modo facile e veloce. I passaggi da seguire sono molto semplici, e prevedono di:

  • Accedere al portale ANPR: https://www.anagrafenazionale.interno.it/
  • Autenticarsi tramite SPID, CIE o CNS:
    • SPID: Sistema Pubblico di Identità Digitale
    • CIE: Carta d’Identità Elettronica
    • CNS: Carta Nazionale dei Servizi
  • Selezionare la sezione “Area tecnica” > “Certificati per avvocati”
  • Inserire gli elementi identificativi del soggetto del quale l’Avvocato intende richiedere il certificato (quindi Codice Fiscale, nome, cognome, data e luogo di nascita)
  • Confermare il soggetto nei confronti del quale l’Avvocato intende richiedere il certificato
  • Dichiarare, sotto la propria responsabilità penale e disciplinare, che la richiesta del certificato è avvenuta a seguito dello specifico mandato ricevuto nella data da indicarsi, per finalità di uso legale, scegliendo tra:
    • uso notifica
    • uso stragiudiziale
    • uso in giudizio
  • Scegliere la tipologia di certificato da richiedere (l’elenco è personalizzato sulla base dei dati anagrafici del soggetto intestatario presenti nella base dati ANPR così come registrati dal comune di competenza).
  • Con la selezione del tasto “Ottieni certificato” il sistema ANPR produce il certificato in formato PDF non modificabile.

Gli atti possono essere scaricati direttamente, ma è anche possibile riceverli via mail all’indirizzo di posta elettronica indicato in sede di registrazione dei dati e/o riceverli al proprio domicilio legale. Il rilascio è esente dal pagamento dell’imposta di bollo, e avviene sempre a seguito di conferma da parte dell’Avvocato dell’utilizzo per finalità connesse all’esecuzione del mandato professionale.

Il portale ANPR permette ad ogni Avvocato di richiedere fino a 30 certificati al giorno. Non solo, la piattaforma prevede la possibilità di effettuare verifiche periodiche per monitorare l’utilizzo del servizio e le motivazioni poste a supporto delle richieste.

Requisiti e documentazione necessaria

Per richiedere i certificati anagrafici online, gli avvocati devono:

  • Essere iscritti all’albo nazionale degli avvocati
  • Possedere un’identità digitale SPID, CIE o CNS
  • Avere un indirizzo PEC (Posta Elettronica Certificata)
  • Specificare la motivazione professionale per la richiesta

L’iscrizione all’albo sarà immediatamente verificata dal Consiglio Nazionale Forense in sede di richiesta.

Tempi e costi

I certificati anagrafici online sono rilasciati in tempo reale e possono essere scaricati immediatamente dopo la richiesta dal portale ANPR.

La possibilità di richiedere i certificati anagrafici online rappresenta un notevole vantaggio per gli Avvocati, che possono finalmente risparmiare tempo prezioso da dedicare alle loro attività professionali.

Gentile professionista,
piacere di conoscerti

Se desideri ricevere aggiornamenti e suggerimenti sugli strumenti per l'amministrazione dello studio professionale
iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy policty per avere maggiori informazioni.

Gestionali per studi e uffici professionali

Hai bisogno di nuovi strumenti per aumentare la produttività del tuo studio?
Chiamaci a questi numeri 0815374534 o 3927060481 (anche via whatsapp)
Lo staff di Safio ti aiuterà ad individuare la soluzione più adatta alle tue esigenze

    Accetta la Privacy Policy

    Please prove you are human by selecting the key.